GRETEL Z. Fall Winter 2022/2023

"RETURN TO THE DEPTH OF OURSELVES"

Italian Version

Chi mi segue sui miei vari social saprà sicuramente che questo febbraio i miei abiti hanno sfilato nuovamente in passerella, in un clima molto diverso dalle scorse volte.

Come è avvenuto per le scorse sfilate, questo particolare evento è stato svolto in collaborazione con ALTAROMA, un centro propulsore della haute couture italiana e piattaforma di lancio per designer emergenti, che aveva già creduto in me in passato, dandomi l’opportunità di far sfilare le mie creazioni.


Il loro staff sempre competente e disponibile ha ospitato la mia collezione nel Teatro 5 di Cinecittà, offrendole uno scenario magico, capace di trasportare le mie modelle nell’atmosfera esoterica che aveva ispirato la collezione a cui appartenevano gli abiti che stavano indossando grazie ad un sapiente gioco di luci, a proiezioni spettacolari e ad un sottofondo musicale da brividi.

La collezione che ho presentato era, appunto, volta all’anima umana, che, di tanto in tanto, ha bisogno di riprendersi dal caos dell’esterno e di rigenerarsi al buio, all’interno del corpo che la ospita intraprendere un lavoro introspettivo profondo.


Gli abiti sono stati realizzati, rimanendo fedeli, come sempre, alla lavorazione a mano di tessuti pregiatissimi ed ai miei amati cristalli e piume. Questo al fine di creare abiti idonei a vestire una donna a 360 gradi sempre rispettando i canoni dell’eccellenza del made in Italy. A questa collezione appartengono abiti dai colori tutti dedicati alla celebrazione della bellezza di Madre Terra, ispirati a culture diffuse fin dalla notte dei tempi in tutto il mondo, che ravvisano nella morte una trasformazione che consente all’anima di ritornare alla Luce perpetuamente.

E’ stato un evento che mi ha coinvolta dal primo all’ultimo momento, che ho pianificato per mesi e la cui riuscita mi ha profondamente soddisfatta ed emozionata. Tuttavia, la parte più bella è, come sempre, stata sentire i commenti del pubblico, dei giornalisti e leggere i vostri messaggi di apprezzamento.



Proprio per questo motivo, approfitto di questo articolo per ringraziare tutti coloro che hanno seguito l’evento in diretta streaming.

Quelle da me provate nel corso di questa esperienza non sono emozioni facili da descrivere e condividere, ma ci tenevo a condividere con voi questo pezzo così importante della mia vita, per cui sono profondamente grata.


Come sempre, riguardando alla me che aveva appena cominciato questo percorso, mi sembra impossibile essere arrivata fin qui e proprio per questo motivo provo una sensazione di gratitudine indescrivibile nei confronti di Altaroma, per avermi dato questa opportunità e per continuare a credere in me. Mi piacerebbe molto ascoltare la vostra opinione e le sensazioni che avete provato guardando lo spettacolo: c’è qualcosa, magari un abito in particolare, che vi ha colpito di più?

Vi mando un caro saluto e, aspettando vostre risposte, vi do appuntamento al prossimo post!


 
English Version

Those who follow me on my various social networks will surely know that this February my clothes have been on the catwalk again, in a very different atmosphere from previous times.As with the previous shows, this event was held in collaboration with ALTAROMA, a driving force of Italian haute couture and launching platform for emerging designers, who had already believed in me in the past, giving me the opportunity to show my creations.


Their always competent and helpful staff hosted my collection in Cinecittà studio 5, offering it a magical setting, capable of transporting my models into the esoteric atmosphere that had inspired the collection to which the clothes they were wearing belonged thanks to a wise play of lights, spectacular projections and a thrilling background music.


The collection that I presented was, in fact, aimed at the human soul, which, from time to time, needs to recover from the chaos of the outside and to regenerate itself in the dark, inside the body that hosts it to undertake an introspective work deep.The dresses were made, remaining faithful, as always, to the handwork of the finest fabrics and to my beloved crystals and feathers. This is in order to create clothes suitable for dressing a woman at 360 degrees, always respecting the standards of Made in Italy excellence.This collection includes colored dresses all dedicated to the celebration of the beauty of Mother Earth, inspired by cultures that have spread all over the world since the dawn of time, which see death as a transformation that allows the soul to return to the Light perpetually.



It was an event that involved me from the first to the last moment, which I have been planning for months and whose success has deeply satisfied and excited me.

However, the best part was, as always, hearing the comments of the public, the journalists and reading your messages of appreciation.

Precisely for this reason, I take advantage of this article to thank all those who followed the event in live streaming.

The ones I felt during this experience are not easy emotions to describe and share, but I wanted to share with you this very important piece of my life, for which I am deeply grateful.

As always, looking at the young designer who had just started this path, it seems impossible to have arrived this far and for this reason I feel an indescribable gratitude towards Altaroma, for giving me this opportunity and for continuing to believe in me.


I would very much like to hear your opinion and the sensations you experienced while watching the show: is there something, perhaps a particular dress, that struck you the most?


I send you a warm greeting and, waiting for your answers, I give you an appointment at the next post!