KNOTTING FOULARD

VIDEO TUTORIAL


Italian Version


Il foulard è un accessorio versatile e senza tempo: il primo utilizzato come accessorio di gran moda risale ai primi anni del 900’, periodo durante il quale il “fazzoletto di seta” veniva utilizzato soprattutto per coprire i decolleté più pronunciati durante i riti religiosi o anche come copricapo durante le giornate più fresche. 

Esso ha, da quel momento in poi, segnato la moda di ogni epoca, riscuotendo, di conseguenza, un clamoroso successo anche tra gli stylist del mondo cinematografico e televisivo.



Credits: Audrey Hepburn - Vacanze Romane


Sono sicura che tutti abbiate visto, almeno una volta nella vita, il film “colazione da Tiffany”!

 

Beh, la grandissima a meravigliosa attrice Audrey Hepburn ha sicuramente contribuito a far diventare il foulard un accessorio così utilizzato ed amato: tutti quanti l’abbiamo vista, in questo celeberrimo film, indossando un foulard legandolo al suo maestoso ed elegante cappello, ma un’immagine di Audrey Hepburn, diventata più che iconica, risale a “Vacanze Romane”.

Qui Audrey soppianta l’ormai fedelissimo cappello che la contraddistingueva tanto: l’attrice si mostra con un foulard indossato in testa e annodato semplicemente sotto al mento, lasciando spazio al viso e a una piccola porzione di acconciatura sul davanti. 

Resta sempre un foulard, ma reinterpretato come copricapo. 


Da qui, risulta immediato arrivare a capire come, questo particolare accessorio, possa risultare versatile, elegante e utile per rendere un outfit semplice semplicemente indimenticabile, creativo ed originale.

In questo articolo, il mio desiderio è appunto quello di presentarvi i foulard creati da me per soddisfare tutte queste esigenze, ma anche di spiegarvi come possiate utilizzarlo al meglio per valorizzare al massimo la vostra bellezza.

Quest’ultimo scopo mi ha spinta ad attuare una collaborazione con una hair syilist e a creare vari video tutorial in cui potrete vedere come questi foulard possano essere usati anche per creare acconciature fresche e giovanili, adatte proprio per la stagione estiva.

Essendo realizzati partendo dai miei dipinti, i miei foulard sono disponibili in innumerevoli fantasie, ispirate ad altrettante innumerevoli correnti artistiche di ogni epoca. 

Tali fantasie sono valorizzate ricorrendo alla stampa comasca, totalmente MADE IN ITALY, realizzate per la precisione sul bellissimo Lago di Como, che offre le migliori stampe per vestiti in Italia e, forse, azzarderei dire nel mondo. 


Inoltre, il loro orlo è ricamato in sartoria artigianale, completamente a mano, venendo curato nei minimi dettagli.

Per ultimo, ma non per importanza, vorrei ricordarvi che i miei foulard, come la maggior parte dei prodotti firmati GRETEL Z., sono completamente in seta.

Questo aspetto è importantissimo, specialmente se ci si riferisce ad accessori che possono essere utilizzati per creare acconciature e che quindi entrano a contatto con cuoio capelluto e capelli. Perché? Perché la seta è un tessuto morbido e molto scorrevole al tatto: per questo motivo risulta un tessuto ottimo per capelli ricci e con boccoli, adattandosi perfettamente alla loro forma naturale, senza rovinarla. E non solo!

La seta è miglior materiale da utilizzare per mantenere i capelli in salute: essa riduce le frizioni, le “ammaccature” ed il fastidioso effetto crespo. Trattenendo l’umidità, infatti, diventa particolarmente adatta anche a chi ha la cute secca. 

La seta, inoltre, aiuta a mantenere i capelli più morbidi, naturalmente idratati e perciò più sani e lucenti.

Il foulard risulta un capo evergreen, bello ed utile: un vero e proprio passepartout. 


Ora raccontatemi di voi, è un accessorio che voi utilizzate spesso oppure no? Se sì, fatemi sapere come lo utilizzate. Sono sicura che molte di voi lo utilizzino in modi che nel post non vi ho elencato... legato al manico della borsa, per esempio (magari a quello della vostra borsa GRETEL Z.?), o indossato sul collo come la bellissima Grace Kelly.

Se, invece, non è un accessorio molto presente nei vostri outfit spero di avervi fatto venire voglia di dare un’occhiata all’apposita sezione del mio shop web e rivalutarli, attraverso questo articolo.

Vi mando un caro saluto e vi invito a leggere il prossimo post per avere in inquadratura migliore del mio brand e della mia persona. 


VIDEO TUTORIAL - 1


VIDEO TUTORIAL - 2


VIDEO TUTORIAL - 3






English Version


“Foulard” is a versatile and timeless accessory: the first used as a fashionable accessory dates back to the early 1900s, a period during which the "silk handkerchief" was mainly used to cover the most pronounced décolletés during religious rites or also as a headgear during the cooler days. 

From that moment on, it has marked the fashion of every era, consequently enjoying a resounding success also among the stylists of cinema and television world.


Credits: Audrey Hepburn - Colazione da Tiffany


I'm sure you've all seen, at least once in your life, the movie "breakfast at Tiffany's"! 


Well, the great and wonderful actress Audrey Hepburn has certainly contributed to make the scarf an accessory very used and loved: we have all seen her, in this famous film, wearing a scarf by tying it to her majestic and elegant hat, but an image of Audrey Hepburn’s, which has become more than iconic, dates back to "Roman Holiday".

Here Audrey replaces her very faithful hats that distinguished her so much: the actress shows herself with a scarf worn on the head and knotted simply under the chin, leaving room for the face and a small portion of the hairstyle on the front. 

It is still a scarf, but reinterpreted as a headdress. 


From here, it is immediate to understand how this particular accessory can be versatile, elegant and useful to make a simple outfit simply unforgettable, creative and original.

In this article, my desire is precisely to present you the scarves created by me to satisfy all these needs, but also to explain how you can use it to best enhance your beauty. The latter purpose pushed me to implement a collaboration with a hair syilist and to create various video tutorials in which you can see how these scarves can also be used to create fresh and youthful hairstyles, suitable for the summer season. Being made starting from my paintings, my scarves are available in countless patterns, inspired by as many countless artistic currents of each era. 

These patterns are enhanced by using the Como press. That's right, they are printed right in my beloved Italy! To be precise on the beautiful Lake Como, which offers the best prints for clothes in Italy and, perhaps, I would dare to say in the world. In addition, their hem is embroidered in artisan tailoring, completely by hand, with attention to the smallest details. 

Last but not least, I would like to remind you that my scarves, as most of GRETEL Z. products, are completely in silk.


This aspect is very important, especially if we refer to accessories that can be used to create hairstyles and therefore come into contact with the scalp and hair. 

Why? Because silk is a soft and very flowing fabric to the touch: for this reason it is an excellent fabric for curly hair and curls, perfectly adapting to their natural shape, without damaging it. 

And not only! Silk is the best material to use to keep hair healthy: it reduces frictions, "dents" and the annoying frizz effect. By retaining the humidity, in fact, it also becomes particularly suitable for those with dry skin. Furthermore, silk helps to keep hair softer, naturally hydrated and therefore healthier and shiny. 

In short, the scarf is an evergreen garment, beautiful and useful: a real passepartout.

Now tell me about yourself! Is it an accessory that you use often or not? If yes, let me know how you use it most often! I am sure that many of you use it in ways that I have not listed in the post ... tied to the handle of the bag, for example (maybe that of your GRETEL Z. bag?), Or worn on the neck like the beautiful Grace Kelly.


If, however, it is not a very present accessory in your outfits, I hope I made you want to take a look at the appropriate section of my E-SHOP and re-evaluate them, through this article. I send you a warm greeting and I invite you to read the next post to get a better shot of my brand and my person. 


VIDEO TUTORIAL - 1


VIDEO TUTORIAL - 2


VIDEO TUTORIAL - 3






































Gretel Luxury Design Srl

Via Bigli 24, 20121 Milano

P.IVA/C.F. 08973690962

info@gretelz.it

  • Instagram - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle

Copyright © 2020 GRETEL LUXURY DESIGN S.r.L.

Powered by

GARDA MARKETING