PHYTOTHERAPY: INTERVIEW WITH OUR EXPERT PAOLA

Italian Version


Se nello scorso blog vi ho presentato un modo in cui potete prendervi cura di voi con l’aiuto di

esperti in beauty therapy, oggi mi sposto sul versante dei prodotti fitoterapici e naturali.

Nel farlo mi affiderò, ancora una volta, ad un’esperta in questo campo: Paola Tobanelli, titolare dell’erboristeria “Il Girasole” di Desenzano del Garda, a cui mi affido da anni ormai.

Paola è una professionista che stimo molto: è entusiasta del suo lavoro, in continuo aggiornamento ed apprendimento.

Proprio per questo motivo ho pensato che non ci fosse modo migliore per introdurvi all’argomento se non collaborando con lei!


Vi lascio direttamente alle sue parole ed alla scoperta di questo mondo “magico”.


CREDITS: Courtesy of Pinterest

- Raccontaci la tua storia. Come è nata la tua passione per la fitoterapia?


Mi occupo del campo erboristico da ormai più di 20 anni.


La mia passione per i prodotti fitoterapici e per la floriterapia è nata da una collaborazione che ho intrattenuto con una mia cara amica farmacista.


Paola Tobanelli: Phytotherapy expert

Lei era ingaggiata già da tempo nel settore naturale e questo mi ha permesso di approcciarmi al meglio con la natura e i suoi prodotti, preferendoli al classico farmaco fisico-chimico, portandomi anche a conoscere ed approfondire una moltitudine di patologie che potenzialmente affliggono corpo e mente.


- Hai una boutique storica nel cuore di Desenzano del Garda, molto intima ed accogliente, ma che non si limita alla sola vendita del prodotto. Parlaci di come riesci ad instaurare un vero e proprio rapporto di profonda conoscenza con i tuoi clienti.


Era l’ormai lontano 2007 quando sono arrivata nella bellissima cittadina di Desenzano e, da sola, ho potuto realizzare il mio sogno: aprire l’erboristeria Il Girasole. Ho scelto il nome “Girasole”accuratamente: questo splendido fiore giallo si muove verso la luce del sole ridente e in questo si rispecchia. Trovo che i girasoli siano molto particolari e che possiedano un’energia unica, che permette loro di trasmettere solarità e benessere.

Queste ultime sono qualità che, a mio modesto parere, risultano indispensabili per condurre al meglio la mia boutique e devono necessariamente accostarsi alla conoscenza approfondita dei miei prodotti e delle piante ed ad uno studio specialistico, frutto di corsi relativi: l’empatia e l’accoglienza sono la chiave per accompagnare al meglio il cliente nel suo percorso verso il benessere.


CREDITS: Courtesy of Pinterest

- Quanto è importante conoscere i tuoi clienti al fine di poterli consigliare al meglio?


Risulta fondamentale una conoscenza approfondita della persona che chiede un consiglio ed un supporto rivolgendosi al mio settore in particolare.

Bisogna analizzare il sintomo ed i disagi che il cliente sta vivendo in quel momento, sul piano fisico e mentale, al fine di poter consigliare un protocollo naturale che porti ad una risoluzione ottimale dei suoi disturbi.


- Quanta importanza si dà al giorno d’oggi alle cure naturali? Potresti affermare che aiutino a prevenire molti disturbi e patologie?


Da tempo la medicina naturale ci offre la possibilità di intervenire direttamente sul sintomo o, meglio ancora, di lavorare su una costante prevenzione del disagio, ma essa ci fornisce anche strumenti per esaltare la bellezza del nostro fisico e della nostra mente.


- Raccontaci di come le piante abbiano un forte collegamento con la nostra essenza più profonda e di come possano contribuire al raggiungimento di uno stato di benessere ottimale ed alla regolazione delle emozioni. Io ho avuto l’onore di provare le tue miscele floreali e ne sono rimasta soddisfatta ed affascinata.


Fitoterapia è un termine proveniente dal greco, dall’incontro di “phyton” (φυτον ) e “therapeia” (θεραπεια): letteralmente, la “cura con le piante”.

Perciò, analogamente, la floriterapia è l’uso di essenze di fiori selvatici al fine di guarire gli stati emozionali interiori: le loro vibrazioni, infatti, agiscono sull’energia del corpo, della mente e dello spirito.


- Oltre alle cure naturali, cosa potremmo scoprire approcciandoci al tuo ambito di competenza? Nel nostro magico mondo possiamo scoprire molte altre discipline alternative, come l’aromaterapia, che lavora con olii essenziali o incensi, o la cristallo terapia, che si affida alle pietre ed ai loro luminosi colori.


Mi piacerebbe approfondire questi argomenti con te, Gretel, e con i lettori del tuo blog: trovo che siano due oggetti di studio dinamici ed interessanti, oltre a suscitare sempre molta curiosità.



Ed eccoci qui. Spero che l’intervista con Paola vi abbia incuriositi ed interessati: abbiamo in programma altre tematiche da affrontare insieme, tematiche a me molto care ed a cui mi affido quotidianamente.

Raccontatemi vostre esperienze relative all’argomento: siete soliti ad affidarvi alla medicina naturale piuttosto che a quella “tradizionale”?


Vi mando un caro saluto e vi do appuntamento al prossimo blog.


English Version


If in the last blog I presented you a way in which you can take care of yourself with the help of experts in beauty therapy, today I move to the side of herbal and natural products.

In doing so, I will rely, once again, on an expert in this field: Paola Tobanelli, owner of the herbalist "Il Girasole" in Desenzano del Garda, to whom I have been relying for years now.

Paola is a professional that I respect very much: she is enthusiastic about her work, in continuous updating and learning. Precisely for this reason I thought there was no better way to introduce you to the subject than by collaborating with her!

I leave you directly to her words and to the discovery of this "magical" world.


CREDITS: Courtesy of Pinterest

- Tell us your story. How was your passion for phytotherapy born?


I have been in the herbal field for more than 20 years now. My passion for phytotherapeutic products and for flower therapy was born from a collaboration that I had with a dear pharmacist friend of mine.

She had been engaged for some time in the natural sector and this allowed me to better approach nature and its products, preferring them to the classic physical-chemical drug, also leading me to know and deepen a multitude of pathologies that potentially afflict body and mind.


- You have a historic boutique in the heart of Desenzano del Garda, very intimate and welcoming, but which is not limited to just selling the product. Tell us about how you manage to establish a real relationship of deep knowledge with your customers.


It was by now 2007 when I arrived in the beautiful town of Desenzano and, alone, I was able to realize my dream: to open the Il Girasole herbalist's shop.

I chose the name "Sunflower" carefully: this splendid yellow flower moves towards the laughing sunlight and is reflected in this. I find that sunflowers are very special and possess a unique energy, which allows them to transmit sunshine and well-being.

The latter are qualities that, in my humble opinion, are indispensable for running my boutique in the best possible way and must necessarily approach an in-depth knowledge of my products and plants and a specialized study, the result of relative courses: empathy and hospitality are the key to best accompany the customer on his path to well-being.


- How important is it to know your customers in order to be able to advise them better?


A deeply knowledge of the person who asks for advice and support by addressing my sector in particular is essential. It is necessary to analyze the symptom and the discomforts that the client is experiencing at that moment, on the physical and mental level, in order to be able to recommend a natural protocol that leads to an optimal resolution of his disorders.


CREDITS: Courtesy of Loretta Fedrigo

- How much importance is given to natural cures nowadays? Could you say that they help prevent many ailments and diseases?


For some time, natural medicine has offered us the opportunity to intervene directly on the symptom or, better still, to work on a constant prevention of discomfort, but it also provides us with tools to enhance the beauty of our body and mind.


- Tell us how plants have a strong connection with our deepest essence and how they can contribute to the achievement of an optimal state of well-being and to the regulation of emotions.


I had the honor of trying your floral blends and I was satisfied and fascinated by them. Phytotherapy is a term coming from the Greek, from the meeting of "phyton" (φυτον) and "therapeia" (θεραπεια): literally, "care with plants". Therefore, similarly, flower therapy is the use of wild flower essences in order to heal the inner emotional states: their vibrations, in fact, act on the energy of the body, mind and spirit.


- Besides natural cures, what could we discover as we approach your area of expertise?

In our magical world we can discover many other alternative disciplines, such as aromatherapy, which works with essential oils or incense, or crystal therapy, which relies on stones and their bright colors. I would like to explore these topics with you, Gretel, and with the readers of your blog: I find that they are two dynamic and interesting objects of study, as well as always arousing a lot of curiosity. And here we are. I hope the interview with Paola has intrigued and interested you: we are planning other issues to tackle together, issues that are very dear to me and which I rely on every day. Tell me about your experiences on the subject: do you usually rely on natural medicine rather than "traditional" medicine?

I send you a warm greeting and I give you an appointment at the next blog.